Il Mercatino del Settore
italian street photography
Photographers.it
Facebook

News e programmi sulle principali rassegne fotografiche, scopri come pubblicare
 
?>
Il corretto utilizzo dei filtri nel paesaggio: Photoday in Val di Mello
Autore: Mirko Sotgiu - Pubblicato il 20/03/19 - Categoria Eventi
Questa news non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina č stata visitata 172 volte
Share |

La luce è un elemento fondamentale in fotografia, saperla gestire in modo preciso e creativo fa la differenza tra una qualsiasi fotografia di paesaggio da “cartolina” e un’immagine fine-art d’autore. Il fotografo bravo, appunto, si distingue dalla sua capacità nel leggere una scena, la sua luce ed interpretarla.
Il 90% di questo lavoro si realizza sul campo, non in post-produzione. I filtri fotografici sono un elemento indispensabile per gestire e interpretare la luce.

Il photoday in Val di Mello, ci porterà, con una semplice passeggiata, di fronte a scenari alpini magnifici, ricchi di elementi quali l’acqua, i ghiacciaio e irte vette granitiche. Occasione unica per provare ad utilizzare i filtri graduati, polarizzatori, reverse, neutral density, ND, capire le differenze e quando utilizzarli.

 

 

 

Val di Mello – Trekking fotografico di livello base

  • Quando: 25 Maggio 2019

  • Durata: 1 giorno

  • Difficoltà fotografiche:  INTERMEDIO

  • Difficoltà escursionistica: FACILE – TURISTICO

 

 

Programma:

La giornata prevede una passeggiata nel fondo valle, lungo l’itinerario saranno previste delle soste per fotografare e seguire gli insegnamenti impartiti dal docente. Il tema della giornata sarà il paesaggio montano e fluviale della valle. Descrivere attraverso la fotografia la natura della Val di Mello.

Leggi: Val di Mello – Piccola Yosemite

 

Temi del corso:

  • Le basi tecniche della fotografia.

  • Esposizione a destra, utilizzo della macchina fotografica in manuale.

  • Saper interpretare correttamente instogramma ed esposizione in macchina.

  • Uso dei filtri fotografici, GND, ND, POLARIZZATORE

  • Fotografia del paesaggio in ambiente montano.

  • Treppiede, quale e come.

 

 

 

Finalità del corso:

Il corso ha come scopo quello di fornire le nozioni base di fotografia per realizzare immagini di paesaggi in ambiente montano seguendo semplici regole. Il nostro è un metodo pratico, veloce ed efficace, senza troppa teoria.
Il corso è ideale per chi vuole iniziare a seguire i nostri trekking fotografici oppure vuole cominciare il suo percorso fotografico in montagna.

.

Requisiti richiesti:

Corso adatto a tutti, consigliato ai neofiti o chi non ha ancora acquistato una macchina fotografica reflex.
Si può partecipare con qualsiasi modello e tipo di macchina fotografica reflex o compatta.
Non è necessaria attrezzatura specifica.
Il percorso programmato non prevede alcuna difficoltà ed praticamente in piano.

.

Prenotazioni e quota di partecipazione:

INFO PER PRENOTARE

Quota di partecipazione: 145€

Minimo partecipanti 4 massimo 8

 

LA QUOTA COMPRENDE

  • Docenza da parte di fotografo professionista
    Nikon NPS


LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Trasferimenti da e per luogo di ritrovo
  • Eventuale vitto/alloggio
  • Pranzo.
  • Attrezzatura fotografica, abbigliamento e attrezzatura da trekking
  • Pasti, bevande, extra e tutto ciò non menzionato in “la quota comprende”

 

 

 

Eventi Prossimi Giorni Vedi tutti gli Eventi
27 Aprile 2019 a Pesaro   (Pesaro e Urbino)
THE BID Art Space di Pesaro presenta MINDSCAPES, mostra itinerante di arte contemporanea internazion.. [continua]
09 Maggio 2019 a Siena    (Siena)
PH Neutro è lieta di ospitare NIU, New Italian Under, mostra degli studenti del ter.. [continua]
16 Maggio 2019 a Milano   (Milano)
Giovedė 16 maggio 2019 Istituto Italiano di Fotografia organizza un Open day. .. [continua]
  Popular Tag  
contest venezia puglia makenoise brescia natura ironica sonylikeme Opificio delle Pietre Du riflessi Gianni Berengo Gardin alessandria comunicazione pubblica urbanistica Ostia Antica autoritratti occhiomagico fotografia Giuliano Sangiorgi marco mega venautre antico protesi paesaggi tecnologia